Addio a Liliana de Curtis, unica figlia dell’indimenticabile Totò

Liliana de Curtis, attrice e scrittrice, unica figlia del mitico Totò e di Diana Rogliati, si è spenta oggi a Roma all ‘età di 89 anni.È mancata senza poter vedere realizzato il suo sogno: un museo dedicato al padre nella sua amatissima Napoli. Ne avevamo parlato a lungo ad Alassio, in occasione della presentazione del suo libro: Malafemmena. Un libro intenso e commovente che ripercorreva la storia d’amore turbolenta tra sua mamma e Totò. Alassio, in quella occasione, intitolò i giardini di Piazza Stalla al principe della risata con una bellissima opera in bronzo realizzata da Flavio Furlani. Ora, dopo una lunga storia, la statua si trova nei giardini di piazza Stalla. Liliana de Curtis era molto felice e sorpresa di tanto affetto dimostrato da tutto il paese. Lei, elegante e alla mano, mi raccontò di quanto era legatissima al padre, il cui ricordo dominava la sua vita. Tutta la sua esistenza era stata influenzata dal ricordo del mitico padre. Conserverò nel cuore un bellissimo ricordo e il suo libro, ricco di fotografie inedite di un mondo che non c’è più… Elisabetta Mandraccio.

Addio a Liliana de Curtis, unica figlia dell’indimenticabile Totò